en English
X

Select Language

Powered by Google TranslateTranslate

We hope you will find the Google translation service helpful, but we don’t promise that Google’s translation will be accurate or complete. You should not rely on Google’s translation. English is the official language of our site.

en English
X

Select Language

Powered by Google TranslateTranslate

We hope you will find the Google translation service helpful, but we don’t promise that Google’s translation will be accurate or complete. You should not rely on Google’s translation. English is the official language of our site.

Aumenta la velocità del sito web con SSL.com CDN

Questa guida ti guiderà attraverso il processo di miglioramento delle prestazioni del tuo sito web con SSL.com rete di distribuzione dei contenuti (CDN).

Per una panoramica completa delle funzionalità della nostra CDN, fare riferimento a Sezione CDN della nostra documentazione del portale utente. Se sei interessato a cos'è una CDN e come può aiutarti a migliorare la velocità e l'affidabilità del tuo sito web, leggi il nostro articolo a questo proposito. Per informazioni su piani e prezzi disponibili, controlla su SSL.com Pagina panoramica del piano CDN.

Creazione di una risorsa CDN

  1. Accedi al tuo account SSL.com, quindi seleziona il file CDN scheda.

  2. Immettere l'URL del sito Web che si desidera riprodurre in Origine delle risorse e assegnagli un nome identificativo nel campo Nome della risorsa campo. Il nome della risorsa immesso verrà utilizzato come nome host per la risorsa CDN (ad es. "Mysite" verrà mappato a mysite.a.cdnify.io). Quindi, fai clic su Creare pulsante.

  3. Apparirà una finestra di dialogo contenente i termini di servizio. Dopo aver esaminato i termini del servizio e averne compreso e concordato, selezionare la casella etichettata Accetto i "Termini di servizio" di CDNify sopra, Quindi fare clic sul Risparmi pulsante. Se non si accettano i termini del servizio o si desidera interrompere l'operazione, è anche possibile fare clic su Annulla a questo punto.

  4. Se tutto è stato eseguito correttamente, nella parte superiore della finestra dovrebbe essere visualizzato il messaggio "Risorsa creata con successo" e il tuo sito Gestione delle risorse elenco. È possibile visualizzare l'attività di rete CDN della risorsa e accedere alla cache e alle impostazioni facendo clic sul nome host nell'elenco.

  5. Lavorando attraverso le schede da sinistra a destra, il Risorse La scheda ti riporterà semplicemente al tuo elenco di risorse. Il Panoramica scheda visualizza una panoramica dell'attività di rete in diverse posizioni. Poiché abbiamo appena impostato questa nuova risorsa, non è ancora presente alcuna attività da visualizzare.

  6. Cache scheda mostra i file memorizzati nella cache e consente di eliminare i file dalla cache e impostare il tempo di scadenza della cache.

     

  7. Configurazione scheda consente di aggiornare l'origine e il nome della risorsa, aggiungere un nome host personalizzato per la risorsa CDN (ad es cdn.mysite.com) oppure elimina la risorsa. Puoi anche impostare più opzioni avanzate tramite le caselle di controllo sul lato destro della scheda; per una panoramica completa di queste impostazioni e di ciò che fanno, fare riferimento al nostro documentazione del portale.

Aggiungi un dominio personalizzato abilitato SSL alla tua CDN

Creando un record DNS CNAME, puoi aggiungere un nome di dominio personalizzato abilitato SSL alla tua CDN.

  1. Creare un record DNS CNAME che punti dal nome personalizzato che si desidera utilizzare al nome host mostrato nell'elenco Gestione risorse (ad esempio, puntando da cdn.mysite.com a mysite.a.cdnify.io. Consulta il tuo host web per istruzioni sulla creazione del record CNAME.

  2. Nell' Configurazione scheda della risorsa CDN nel tuo account, inserisci il tuo nome host in Host Name campo sotto Aggiungi un dominio personalizzato, Quindi fare clic sul Creare pulsante.

  3. Dopo essere stato aggiunto correttamente, il tuo nome di dominio personalizzato verrà visualizzato in Elenco domini personalizzati.

  4. Per aggiungere SSL al tuo dominio personalizzato, fai clic su Modifica SSL.

  5. Configura SSL si aprirà la finestra di dialogo, che ha opzioni per l'installazione SSL sia automatica che manuale.

    Configura SSL

  6. Genera e installa SSL la casella di controllo ha lo scopo di generare e installare automaticamente un certificato SSL per il nome di dominio personalizzato. Selezionandolo si nascondono i campi SSL manuali, poiché non sono necessari.

    Nota: SSL personalizzato automatico è in fase di sviluppo e attualmente non funziona. Per il momento, utilizzare la procedura manuale descritta di seguito nel passaggio 6.

    Genera e installa SSL

  7. Per configurare manualmente SSL, incolla un certificato e una chiave privata corrispondenti al nome di dominio personalizzato nel file Certificato e chiave privata campi. Assicurati di installare la catena di certificati completa quando incolli il certificato. Puoi farlo scegliendo il Ngnix opzione di download per il certificato nel tuo account utente:

    Link per il download di Nginx

    Nota: Dovresti già avere la tua chiave privata, che è stata generata sul tuo computer quando hai certificato la richiesta di firma (CSR) è stata creata. SSL.com non possiede le tue chiavi private e non sono disponibili per il download dal tuo account utente SSL.com.

    Configura manualmente SSL

    Nota: Se l' Certificato e chiave privata i campi non sono visibili, assicurarsi che il Genera e installa SSL la casella di controllo è non abilitato.
  8. Al termine della configurazione di SSL, fare clic su Risparmi pulsante. Puoi anche fare clic Annulla per annullare l'operazione, o Elimina nome host per eliminare immediatamente il nome di dominio personalizzato. Dopo l'installazione di un certificato valido, il Stato di convalida verrà aggiornato per mostrare la presenza del certificato e la sua data di scadenza.

    Certificato installato

Nota: A seconda delle tue esigenze, potresti anche voler specificare alcuni dei impostazioni avanzate, situato sul lato sinistro di Scheda impostazioni. Si prega di fare riferimento al nostro documentazione del portale per una panoramica completa di queste impostazioni e di ciò che fanno.

Usando il tuo CDN con WordPress

Nella maggior parte dei moderni sistemi di gestione dei contenuti, è relativamente semplice configurare il back-end del tuo sito Web in modo che funzioni con la tua nuova risorsa CDN. Questa sezione ti mostrerà come impostare WordPress affinché funzioni con la tua nuova risorsa CDN.

  1. Innanzitutto, installa il W3 Total Cache plug-in tramite la dashboard di WordPress. Clic Plugin >> Aggiungi nuovo nel menu della barra laterale a sinistra, cerca "W3 Total Cache", quindi fai clic su Ora l'installazione pulsante.

  2. Quando il plug-in è stato installato, il Ora l'installazione il pulsante diventerà blu e cambierà in Attivare. Fai clic sul pulsante.

  3. Una nuova voce di menu apparirà sulla sinistra, etichettata Prestazioni. Navigare verso Prestazioni >> Impostazioni generali.

  4. Scorri fino a CDN nella pagina delle impostazioni generali. Dai un'occhiata permettere sulla linea etichettata CDN, Quindi scegliere Specchio generico dal Tipo CDN menu a discesa. Al termine, fai clic su Salvare tutte le impostazioni.

  5. Poiché il nome host non è stato ancora configurato, nella parte superiore della pagina verrà visualizzato un avviso che indica "Un problema di configurazione impedisce il funzionamento della CDN: "Sostituisci il nome host predefinito con" il campo non può essere vuoto. " Il passaggio successivo risolverà il problema.

  6. Spostarsi Prestazioni >> CDN nel menu della barra laterale sinistra, quindi scorrere verso il basso fino a Configurazione: oggetti. Accanto a Supporto SSL:scegli Abilitato (usa sempre SSL) dal menu a tendina. Quindi, aggiungi il nome host della tua risorsa CDN (ad es mysite.a.cdnify.io o un nome di dominio personalizzato che hai definito come mostrato sopra) e fai clic su Specchio di prova pulsante.

    Configurazione CDN

  7. Se tutto è stato impostato correttamente fino a questo punto, apparirà una casella verde con la scritta "Test superato" accanto al Specchio di prova pulsante. Ora fai clic Salvare tutte le impostazioni.

    Test superato

  8. Scorri verso la parte superiore della pagina e fai clic sul pulsante con l'etichetta Modifica gli URL degli allegati.

  9. Nella finestra che si apre, inserisci il tuo nome di dominio di primo livello (ad es mysite.com) e fare clic Inizio.

  10. Le modifiche dovrebbero avvenire immediatamente, come indicato nel riquadro nella parte inferiore della finestra a comparsa.

  11. Ora puoi verificare che le risorse vengano servite dalla CDN visualizzando il codice sorgente del tuo sito Web in un browser.

    URL CDN

Se hai domande o hai bisogno di assistenza per impostare la tua CDN, ti preghiamo di contattarci all'indirizzo support@ssl.com, 1-877-SSL-SECURE, oppure usa semplicemente l'opzione Live Chat in basso a destra in questa pagina. Puoi anche trovare risposte a molte domande comuni di supporto nel nostro base di conoscenza. E, come sempre, grazie per aver scelto SSL.com!

Correlato Come Tos

Iscriviti alla Newsletter di SSL.com

Cos'è SSL /TLS?

Riproduci video

Iscriviti alla newsletter di SSL.com

Non perdere nuovi articoli e aggiornamenti da SSL.com